News

Dal Sudafrica giunge un’alternativa concreta per gli appassionati del settore

Il Marauder ("Top Gear" 2011)

Dalla ditta sudafricana Paramount Group, produttrice di veicoli militari, nasce Marauder, un mezzo da sbarco senza compromessi. Un SUV dalle doti strabilianti in grado di divenire l’alternativa concreta ad Hummer. Il suo peso è di dieci tonnellate, ha una lunghezza di 6,14 metri, una larghezza di 2,48 metri, e un’altezza di 2,66 metri. La sua altezza da terra è di 42 cm, e la sua capacità di guado di 90 cm. Monta un propulsore V6 a gasolio di 300 CV. Il Marauder è disponibile anche in versione blindata, con configurazione 4x4, oppure 6x6. I dati tecnici parlano chiaro, il Marauder, come Hummer, nasce per delle chiare esigenze militari. Per chiarire ancor meglio la capacità bellica di questo veicolo, se così vogliamo chiamarlo, si può inoltre dire che è in grado di sopportare un’esplosione di 14 chili di tritolo sotto le sue gomme, e 7 chili sotto il suo scafo. Il 26 giugno 2011 la famosissima trasmissione “TOP GEAR” della BBC ha testato il Marauder su vari percorsi, definendolo il “veicolo più inarrestabile del mondo”. Purtroppo il costo di 343000 euro rende questo “predatore” poco accessibile.

Godetevi questo video che riprende il Marauder proprio durante la prova eseguita da TOP GEAR:

http://www.youtube.com/watch?v=vLTFoUkNpuE&feature=player_embedded#at=53

Maggiori informazioni sulla Paramount Group le troverete sul sito: http://www.paramountgroup.biz/en/products/land/marauder-mine-protected-vehicle

General Motors concede in via ufficiale l’esclusiva licenza Hummer-Design alla MEV

Mev-Hummer Hx-t

General Motors ha recentemente concesso in via ufficiale alla ditta MEV, leader nella produzione di veicoli elettrici, la licenza di utilizzare l’esclusivo Hummer-Design, per produrre un veicolo tutto elettrico. Veicolo elettrico con le sembianze del poderoso e “granitico” Hummer HX. Come possiamo interpretare questa mossa? Marketing, oppure semplice concessione? Oppure l’ennesima occasione per General Motors di trarre un guadagno dal marchio Hummer? Sicuramente questa concessione é poco apprezzata dai molti appassionati del marchio americano, che si vedono ridurre un affascinante progetto, come quello del Concept-Hx, in un ammasso di fili elettrici per trasportare mazze da golf su percorsi resort! Sinceramente, meglio pensare che sia un gesto “burlesco” da parte di General Motors per far parlare ancora di questo marchio, e tener così vivo l’interesse mediatico, in vista di un suo rilancio.

Per maggiori informazioni (sito sconsigliato agli appassionati Hummer particolarmente sensibili):

http://www.myelectricvehicle.org/library/MEV_HUMMER_HX_Specification.pdf

http://www.myelectricvehicle.org/

Transformers 3: “cavillo contrattuale, oppure rilancio del marchio Hummer” ?!

Transformers 3

Prevista a giorni l’uscita nelle sale cinematografiche del terzo episodio della spettacolare Saga Transformers. Un film spettacolare, con effetti speciali adrenergici. Le auto che si vedono, sono tutte all’altezza della spettacolarità del film: dalla Ferrari 458 Italia, al prototipo della futura Corvette; e …, strano a dirsi, per la terza volta consecutiva sono ancora presenti i veicoli del marchio Hummer! Vi ricordo che General Motors aveva utilizzato il primo episodio di questa saga per lanciare sul mercato la nuova Chevrolet Camaro, e non solo! Sapendo che GM non lascia niente al caso, ma soprattutto non regala niente, fa strano che pubblicizzi un marchio che, da ormai più di un anno, ha portato al fallimento. Mah, il tutto “suona” al quanto strano. Un cavillo contrattuale che risale al primo episodio, quando ancora il marchio Hummer godeva di “buona salute”? oppure l’intenzione da parte di General Motors di continuare a far parlare del marchio Hummer in vista di un suo ritorno, … in un futuro non tanto lontano?

Al momento non ci resta che goderci il film, e tutti i gadget firmati Hummer. Buona visione!

.