News

The Avengers: Hummer ancora presente in un film d’azione ad alto impatto pubblicitario

The Advengers

Dopo tanto parlare è arrivato questa primavera il tanto atteso best seller della Mervel, The Avengers. La sorpresa maggiore di questo spettacolare film è vedere un inseguimento “mozza fiato” con protagonista uno stupendo Hummer H3T. Dopo Transformers III, abbiamo nuovamente il piacere di vedere in azione veicoli del marchio Hummer. Nonostante sia fallito, dimostra ancora una volta d’essere di grande attualità. Piacevole è anche vedere, di riflesso, il moltiplicarsi dei vari Gadget firmati Hummer. La LEGO infatti non si è di certo fatta sfuggire di riprodurre una versione tutta “legosa” del mitico H3T Avengers. Tutto sommato una bella pubblicità per un marchio che ancora oggi General Motors non sa ancora come utilizzare!   

Hummer Lego

Esercito USA: sei finalisti per sostituire "Hummer"

Futuro HUMVEE USA?

L'Esercito degli Stati Uniti ha scelto per una selezione finale sei dei progetti presentati dalle maggiori aziende mondiali del settore (AM General, BAE, General Dynamics, Lockheed Martin, Navistar e Oshkosh) come sostituzione del celebre Hummer. Il processo di selezione del futuro fuoristrada dell'US Army, denominato Joint Light Tactical vehicle (JLTV), prevede entro il prossimo giugno un'ulteriore riduzione a tre finalisti, con la costruzione di 22 prototipi, per un costo di 65 milioni di dollari, da destinare a prove e test specifici. Da questi tre veicoli finalisti scaturirà la scelta che porterà ad un contratto che riguarda la fornitura di circa 55 mila unità per un valore complessivo di 6 miliardi di dollari (4,5 miliardi di euro).

Nel dettaglio, riferisce il magazine specializzato Defense iQ, la AM General LLC, che produceva l'Hummer, ha presentato per questa selezione il BRV-O ed ha raddoppiato di fatto la sua presenza alla gara in quanto già associata al progetto GTV-Eagle della General Dynamics, contraddistinto da una blindatura inferiore a doppia V per poteggere l'abitacolo dalle mine. BAE Systems partecipa invece alla selezione con il Valanx, che ha sviluppato assieme alla Northrop Grumman e alla Meritor Defense. Il veicolo, che offre il massimo livello di protezione degli occupanti (ragione per cui, come gli altri competitor, è esteticamente molto diverso dall'Hummer), monta un motore turbodiesel Ford Power Stroke 6.7 analogo a quello dei diffusissimi pick-up Serie F Super Duty. Anche il progetto della Lockheed Martin si "intreccia" con quello di un altro gruppo che, a sua volta, corre da solo per conquistare il contratto da 6 miliardi di dollari, la già citata BAE Systems.

Il mezzo della Lockheed Martin rientra nella categoria Technology Demonstration (TD) e si distingue, secondo i commenti di iQ Defense, per un tipo di costruzione che semplifica i processi industriali e quindi i costi finali. Navistar Defense punta invece su una variante del modello International Saratoga già in uso presso i reparti dell'US Army. Infine il veicolo della Oshkosh Defense, una divisione dell'azienda che negli Usa è nota per i veicoli dei pompieri. Si tratta di un L-ATV, cioè Light Combat Tactical All-Terrain Vehicle, che può essere fornito anche con un sistema di propulsione diesel ibrido. Da notare che BAE System lavora dal 2011 assieme all'Iveco Defence Vehicles per fornire negli Usa al corpo dei Marines un lotto di 600 veicoli anfibi, basati sull'italiano Superav 8x8, destinati al trasporto truppe (fonte: ansa.it).

H1–Kit by AM General ?

AM General

Voci sempre più incalzanti danno il ritorno dell’H1 sotto forma di un “Kit”. Questo Kit verrà gestito dall’AM General. Trattasi proprio della stessa AM General che nel 1992 decise di produrre l’H1 sulla base del veicolo militare HUMVEE sotto il neo-marchio Hummer. Se ne parla molto, ma ancora non c'è niente d’ufficiale. Visto l'interesse da parte dell’AM General di produrre veicoli civili ecologici, sarà forse un H1 a propulsione “verde”? Speriamo di ricevere a breve maggiori informazioni.

Fonti: http://www.hummer4x4offroad.com, http://www.hummernetworkforums.com/

.